2016

Ven 0

Prenota

Incontri ravvicinati
Codice Evento 1019
INCONTRO - LE CITTA' INVISIBILI con Franco La Cecla
h 18.00_Centro Congressi Giovanni XXIII, Bergamo

Muri e confini nel dedalo delle città metropolitane

Secondo Franco La Cecla, l'urbanistica è diventata sempre più inadeguata alla realtà delle città e del loro quotidiano farsi e disfarsi. Essa stenta a dare realmente luogo a quei processi umani che sono il reale metabolismo di una città. Il meticcciato culturale che le caratterizza sempre di più rendono dinamica una convivenza umana di fronte alla quale la progettazione urbanistica resta legata alle ossessioni formalistiche dell'architettura. Muri invisibili e confini inattesi attraversano così le nostre città e la vita delle persone che la abitano. Serve la capacità di una coscienza urbanistica capace di garantire una vita dignitosa per tutti. Oltre la retorica dello smart e del sustainable.

Intervista: Mariola Peretti - Architetto, ideatrice di Iconemi

FRANCO LA CECLA

Antropologo e architetto, ha insegnato antropologia culturale alle Università di Venezia, Verona e Palermo. Autore curioso e attento alle problematiche della vita e della società contemporanea.